Entra in contatto con noi

News

Il settebello del Milan anticipa la festa

Pubblicato

il

MILANO – Il Milan torna dalla doppia trasferta torinese con 6 punti, 10 gol fatti, zero subiti e soprattutto la qualificazione alla prossima Coppa dei Campioni ormai vicinissima. Alla formazione rossonera manca l’ultimo metro prima del traguardo, l’ultimo sforzo, mancano 3 punti, vale a a dire che a Kessie e compagni basterà vincere domenica sera a San Siro contro il quasi salvo Cagliari per celebrare il ritorno nell’Europa che conta dopo 7 anni di assenza. Non è ancora fatta, insomma, ma la squadra ammirata negli ultimi tre giorni lascia ottime sensazioni negli occhi della gente.

Fiducia

Il Milan è in uno stato psicofisico straripante, ha fatto a pezzi la Juventus e spazzato via il Torino, annichilito da due reti in meno di mezz’ora e poi demolito nel secondo tempo, coi rossoneri che hanno voluto ribadire il loro strapotere e mettere un punto magari definitivo sul piazzamento in campionato. Qualcuno temeva la sfida contro i granata, col rischio che la squadra di Pioli proseguisse nella sua pericolosa alternanza fra una grande partita ed una meno tonica; e invece il Milan è rimasto concentrato dopo il trionfo con la Juve ed ha piazzato il colpo forse decisivo per l’intero campionato.

Futuro

Ora manca davvero poco: sulla strada della compagine milanista ci sono altre due tappe, la già citata gara casalinga contro il Cagliari e la temibilissima trasferta di Bergamo dell’ultima giornata, sfida vista da inizio stagione come possibile spauracchio e che potrebbe invece avere tutta l’aria di una sorta di amichevole pre estiva, del tutto irrilevante ai fini della classifica. Perché, scongiuri a parte, il Milan visto nelle ultime settimane lascia poche speranze alle rivali, col coronamento finale di un’annata oltre le aspettative che forse sarà il trampolino di lancio verso il sospirato ritorno ad altissimi livelli.

Clicca per commentare

Devi essere loggato per postare un commento Accedi

Lascia un commento

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità