Entra in contatto con noi

Analisi

Milan: Pioli trova il suo centrocampo

Pubblicato

il

Lo 0-0 ottenuto nell’andata della semifinale di Coppa Italia contro l’Inter è stato un risultato discreto per il Milan, sia in vista della sfida di ritorno che i rossoneri giocheranno “in trasferta”, sia per la prestazione e sia per essersi dimostrato al momento meno in crisi dei dirimpettai cittadini che dall’1-2 incassato nel derby di campionato dello scorso 5 febbraio non hanno più vinto, oltre a non andare in gol dal 12 di febbraio. Pioli può così preparare al meglio lo scontro al vertice di Napoli in programma domenica sera, studiando la formazione anche in base a quanto visto in coppa con l’Inter, specialmente a centrocampo dove le scelte dell’allenatore sono spesso cambiate nel corso dell’anno.

Mediana

Sì, perché contro i nerazzurri a brillare maggiormente è stato Ismael Bennacer che, solitamente, si gioca con Franck Kessie il posto di mediano accanto a Sandro Tonali che nella semifinale d’andata era squalificato e che ha lasciato alla coppia tutta africana la composizione del duo di centrocampo. Ma l’involuzione di Kessie è a dir poco sconcertante: l’ivoriano appare svagato, dimesso, poco cattivo e per nulla concreto, sui social fra martedì sera e mercoledì mattina si rincorrevano le battute ed i commenti di chi non si era accorto che l’ex atalantino fosse ancora in campo fin quando non si è reso protagonista di un contrasto a metà ripresa.

Formazione

Che su Kessie penda la scomoda situazione del mancato rinnovo di contratto o che il giocatore sia semplicemente fuori forma, poco conta, ciò che serve a Pioli è poter disporre di calciatori in piena efficienza fisica e mentale, e l’ivoriano ad oggi non sembra avere né l’una e né l’altra. Al contrario, Bennacer è apparso in condizioni strepitose: ha alimentato la manovra milanista con passaggi precisi, si è frapposto sulle linee di passaggio dell’Inter bloccandone ripartenze pericolose, ha corso in lungo e in largo adattandosi a coprire pure le zone laterali di difesa all’occorrenza. In attesa del miglior Kessie (che forse a Milanello non rivedranno più) la coppia Bennacer-Tonali appare oggi insostituibile.

Clicca per commentare

Devi essere loggato per postare un commento Accedi

Lascia un commento

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità