Entra in contatto con noi

Calciomercato

Milan: il punto sul calciomercato invernale

Pubblicato

il

Gennaio è vicino, vicinissimo, il ritorno della serie A è ad un passo, così come la sessione invernale di calciomercato che per un mese aprirà le porta ad acquisti, cessioni, scambi e possibili rivoluzioni in seno agli organici delle squadre. Al Milan non si attendono rivoluzioni particolari, né in entrata e né in uscita, anche se la società rossonera tiene in ogni caso gli occhi ben aperti, soprattutto per riempire qualche vuoto e tamponare un’emergenza che negli ultimi due anni ha tenuto tutti col fiato sospeso a Milanello, riempiendo sovente l’infermeria.

Azioni

Le entrate, va detto, potrebbero limitarsi al massimo a due: un portiere se Maignan dovesse rimanere fuori ancora per tutto gennaio e rientrare solamente a febbraio, anche se l’Atalanta non vuole cedere subito Sportiello e Cragno costa troppo, ed un centravanti se il rientro di Ibrahimovic dovesse prolungarsi e l’infortunio di Origi essere più grave del previsto. In uscita, invece, da valutare la posizione di Adli, Lazetic, Ballo-Touré e Bakayoko, coi primi due che potrebbero andare in prestito per giocare, mentre il senegalese ed il francese sono sul mercato ma senza offerte concrete.

Clicca per commentare

Devi essere loggato per postare un commento Accedi

Lascia un commento

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità